Informativa videosorveglianza

Informativa ai sensi dell’art.13 Regolamento UE 2016/679 (GDPR)
del Parlamento europeo e del Consiglio, del 27 aprile 2016, relativo alla protezione delle persone fisiche con riguardo al trattamento dei dati personali, nonché alla libera circolazione di tali dati e che abroga la direttiva 95/46/CE

VIDEOSORVEGLIANZA VISITATORI

0. Premessa
La presente informativa, che integra il contenuto dell’informativa semplificata, viene resa ai sensi e per gli effetti dell’art. 13 del GDPR, dell’art. 3.1 del Provvedimento del Garante in materia di videosorveglianza dell’8 aprile 2010 (c.d. “Provvedimento videosorveglianza”) e delle linee guida 3/2019 sul trattamento dei dati personali attraverso dispositivi video - adottate il 29 gennaio 2020 dal Comitato Europeo per la Protezione dei Dati Personali al fini di informare che negli immobili ove ha sede EUR S.p.A. (di seguito anche Società) - Largo Virgilio Testa, 23 - 00144 ROMA - è in funzione un impianto di videosorveglianza.

1. Informativa semplificata ai sensi dell’art. 3.1 del Provvedimento videosorveglianza
Le zone videosorvegliate sono segnalate con appositi cartelli, conformemente alle linee guida 3/2019 sul trattamento dei dati personali attraverso dispositivi video - adottate il 29 gennaio 2020 dal Comitato Europeo per la Protezione dei Dati Personali e all’art. 3.1 del citato “Provvedimento videosorveglianza”, chiaramente visibili in ogni condizione di illuminazione ambientale. Tali cartelli sono collocati prima del raggio di azione delle telecamere o comunque nelle loro immediate vicinanze.

2. Titolare del trattamento
Il Titolare del trattamento è EUR SPA - P.IVA 02117131009 e C.F.80045870583 - con sede in Largo Virgilio Testa, 23 - 00144 ROMA in persona del Legale Rappresentante pro tempore.
Per contattare il Titolare è possibile rivolgersi ai seguenti recapiti:

3. Finalità e base giuridica del trattamento
La informiamo che all’esterno del perimetro della Società e in alcuni luoghi interni all’immobile del Titolare del Trattamento sono presenti delle telecamere, segnalate da appositi cartelli. Tali dispositivi sono installati per le seguenti finalità:

  • tutela del patrimonio aziendale, delle persone e dei beni rispetto a possibili aggressioni, incidenti sul lavoro, furti, rapine, danneggiamenti, atti di vandalismo a protezione della proprietà̀,
  • tutela della sicurezza sui luoghi di lavoro.

La base giuridica del trattamento è il legittimo interesse del Titolare, ai sensi dell’art. 6 par. 1 lett. f) del GDPR, alla tutela del proprio patrimonio aziendale ed a garantire la sicurezza del lavoro.

4. Modalità di trattamento.
Il sistema di videosorveglianza opera con modalità tali da limitare l’angolo visuale di ciascuna telecamera.
Le immagini sono registrate su dispositivi di proprietà e presso la sede del Titolare e vengono cancellate dopo 24 ore mediante flussi in sovrascrittura sui files più vecchi. I dati acquisiti dal sistema potranno essere conservati per un periodo più̀ lungo in caso di festività̀ o chiusura di uffici o esercizi, nonché́ nel caso in cui si debba aderire ad una specifica richiesta investigativa da parte dell’Autorità̀ Giudiziaria o della Polizia Giudiziaria.

5. Destinatari o categorie di destinatari dei dati personali
I dati non saranno diffusi né comunicati a soggetti terzi, salvo l’utilizzo in caso di reati perpetrati ai danni della Società, o nel caso in cui le immagini siano richieste dall’Autorità competente per propri fini. Le immagini videoregistrate potranno essere rese accessibili unicamente al legale rappresentante del Titolare e a soggetti dipendenti del Titolare appositamente formati e nominati autorizzati al trattamento, nonché a fornitori di servizi di vigilanza appositamente nominati responsabili del trattamento ai sensi dell’art. 28 GDPR.

6. Durata della conservazione delle immagini
Le immagini registrate sono conservate e accessibili dagli autorizzati, nel pieno rispetto di quanto disposto dal Provvedimento videosorveglianza, per un periodo non superiore alle 24 ore, fatte salve speciali esigenze di ulteriore conservazione in relazione a festività o chiusura di uffici o esercizi, nonché nel caso in cui si deve aderire ad una specifica richiesta investigativa dell´autorità giudiziaria o di polizia giudiziaria.

7. Responsabile della Protezione dei Dati Personali.
Per ricevere maggiori informazioni sulle modalità di trattamento dei Suoi dati, potrà rivolgersi al Responsabile per la protezione di dati personali.

Il Responsabile per la protezione dei dati sarà contattabile:
- a mezzo email al seguente account di posta elettronica: dpo@romaeur.it ;
- a mezzo posta ordinaria al seguente indirizzo: Responsabile per la protezione dei dati personali c/o EUR SPA, Largo Virgilio Testa, 23 – 00144 ROMA.

8. Diritti dell’interessato
I visitatori, in qualità di interessati, hanno diritto di accedere in ogni momento ai dati che la riguardano e di esercitare gli altri diritti previsti dal GDPR rivolgendosi ai contatti indicati al punto 0. in premessa. In particolare:

Diritto di accesso dell'interessato (Art. 15, GDPR)
L'interessato ha il diritto di ottenere dal titolare del trattamento la conferma che sia o meno in corso un trattamento di dati personali che lo riguardano e in tal caso, di ottenere l'accesso ai dati personali e a determinate informazioni specificatamente indicate all’art. 15 del GDPR.

Diritto di rettifica (Art. 16, GDPR)
L'interessato ha il diritto di ottenere dal titolare del trattamento la rettifica dei dati personali inesatti che lo riguardano senza ingiustificato ritardo. Tenuto conto delle finalità del trattamento, l'interessato ha il diritto di ottenere l'integrazione dei dati personali incompleti, anche fornendo una dichiarazione integrativa.

Diritto alla cancellazione (Art. 17, GDPR)
L'interessato ha il diritto di ottenere dal titolare del trattamento la cancellazione dei dati personali che lo riguardano senza ingiustificato ritardo e il titolare del trattamento ha l'obbligo di cancellare senza ingiustificato ritardo i dati personali, salvo non vi siano motivi impeditivi all’esercizio del suddetto diritto.

Diritto di limitazione di trattamento (Art. 18, GDPR)
L'interessato ha il diritto di ottenere, ove possibile, la limitazione del trattamento dei suoi dati personali.

Diritto alla portabilità dei dati (Art. 20, GDPR)
L'interessato, se il trattamento si basa sul consenso o su un contratto ed è effettuato con mezzi automatizzati, ha il diritto di ricevere in un formato strutturato, di uso comune e leggibile da dispositivo automatico i dati personali che ha fornito al titolare del trattamento e ha il diritto di trasmetterli ad un altro titolare del trattamento o farli trasferire direttamente dal titolare, se tecnicamente fattibile.

Diritto di opposizione (Art. 21, GDPR)
L'interessato ha il diritto di opporsi in qualsiasi momento, per motivi connessi alla sua situazione particolare, al trattamento dei dati personali basati sull'interesse legittimo del titolare o sul consenso dell'interessato, compresa la profilazione, salvo che egli dimostri l'esistenza di motivi legittimi cogenti per procedere al trattamento che prevalgono sui diritti dell’interessato.

Processo decisionale automatizzato relativo alle persone fisiche compresa la profilazione (art. 22, GDPR)
L’interessato ha il diritto di non essere sottoposto a una decisione basata unicamente sul trattamento automatizzato che produca effetti giuridici che la riguardano o che incida in modo analogo significativamente sulla persona.

Eur S.p.A, in ogni caso, non utilizza processi decisionali automatizzati.

Diritto di proporre reclamo all'autorità di controllo (Art. 77, GDPR)
Fatto salvo ogni altro ricorso amministrativo o giurisdizionale, l'interessato che ritenga che il trattamento che lo riguarda violi il presente regolamento ha il diritto di proporre reclamo all'Autorità Garante della Protezione dei dati.

La presente informativa potrebbe essere soggetta a modifiche. Qualora vengano apportate sostanziali modifiche all’utilizzo dei dati relativi all’utente da parte del Titolare, quest’ultimo avviserà l’utente pubblicandole con la massima evidenza sulle proprie pagine o tramite mezzi alternativi o similari.

 

Roma, 17/03/ 2021                                                                                          Il Titolare del Trattamento