• Italiano
  • English

Società del Gruppo

 
Roma Convention Group S.p.A.
(100% EUR SpA)
C.F./P.IVA 10891851007 - 
REA RM1262844
 
Aquadrome S.r.l.
(con unico socio EUR S.p.A.)
CF/P.IVA 09739341007
REA RM1186168
EUR TEL S.r.l.
(controllata da EUR S.p.A. con il 65,63% del capitale sociale)
C.F./P.IVA 10773061006
REA RM1254508
 
Marco Polo S.p.A.
in liquidazione 
Liquidatori: dott. Alberto Romano, prof. Luciano Bologna
(partecipata da EUR S.p.A. con il 33% del capitale sociale)
P.IVA 07141681002 - REA RM1012882
 
Nata dalla trasformazione di EUR Congressi Roma Srl in Società per Azioni, Roma Convention Group è dedicata alla gestione unitaria delle attività congressuali delle principali strutture del polo congressuale romano: il Palazzo dei Congressi e il Nuovo Centro Congressi, la Nuvola.
Costituita nel dicembre 2007, la società ha per oggetto la realizzazione del programma di interventi per la riqualificazione urbana dell'area denominata "ex Velodromo Olimpico" e dell'area denominata "Oceano Pacifico" del quartiere EUR di Roma. Considerata la fase di avvio in cui attualmente versa il suddetto programma, nel triennio 2008-2010 la società non ha conseguito il pareggio di bilancio a causa del peso degli oneri finanziari. Soggetta a direzione e coordinamento di EUR S.p.A.
Costituita nel gennaio 2010 per operare nel campo delle telecomunicazioni, la società ha avviato concretamente la propria operatività nel novembre 2010. La società ha per oggetto la progettazione, lo sviluppo, la realizzazione, la gestione, la commercializzazione, l'installazione di attività e servizi telematici (con i relativi impianti) di software, di sistemi informatici, elettronici e di telecomunicazione, nonché di soluzioni di Information Technology (IT) e di Information Communication Technology (ICT). Soggetta a direzione e coordinamento di EUR S.p.A.
La società opera fin dal 2003 nel settore del Facility Management, fornendo alle aziende una vasta gamma di attività che va dai servizi agli immobili (manutenzione, aree verdi, impianti civili tecnologici e industriali), ai servizi urbani (igiene ambientale, riqualificazione spazi urbani), ai servizi alle persone (gestione documentale, dotazioni di ufficio, sicurezza, ristorazione) ai servizi immobiliari e agli spazi (ristrutturazioni e recupero di edifici, nuove realizzazioni).
Nel biennio 2008-2009 la società ha concluso il proprio bilancio in utile, mentre nel solo anno 2010 – per motivi congiunturali – l'obiettivo di pareggio del bilancio non è stato conseguito.